Blush (fard) a cosa serve e come si usa

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail

Il Blush detto anche fard è uno strumento molto utile nel trucco, ma a cosa serve e come si usa?

Esso è uno strumento utile a creare contrasti di luce e ombre sul viso serve infatti, per far risaltare gli zigomi e dare tridimensionalità al viso,ravvivando il volto a fine trucco.

blushIn commercio troviamo differenti varietà: in gel, crema, polvere e le tonalità vanno dai rosati, al beige, all’arancio.

Può essere inoltre opaco o perlato  il primo serve a creare delle ombreggiature, mentre il secondo serve per illuminare.

Come si applica

Dopo che abbiamo steso sia il fondotinta che la cipria, passiamo ad usare il blush:

  • Con il pennello apposito preleviamo un pò di  polvere e applichiamola  partendo dall’alto dell’orecchio verso lo zigomo sfumandolo bene.
  • Se vogliamo dare un tocco di naturalezza occorre fare una seconda applicazione con un colore rosato o arancio sempre ben amalgamato e sfumato.

Quale colore scegliere

La scelta del colore di solita va orientata in base all’incarnato della vostra pelle quindi:fard

  • Se hai la carnagione chiara: utilizza tonalità rosate, o albicocca.
  • Se hai la carnagione scura: utilizza tonalità come il marrone o prugna.
  • Se hai la carnagione olivastra: utilizza tonalità che vanno dal color cannella al marroncino chiaro.

Lo sapevate che

Non tutti sanno che l’applicazione del blush fa apparire più giovani, naturalmente a patto che sia ben distribuito sulla guance, senza che crei macchie e senza apparire troppo aggressivo.

Volete stenderlo con il polpastrello? Molto bene ma fatelo picchiettando ripetutamente, per riempire le zone vuote di colore e alleggerire quelle troppo piene.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail