Come fare una manicure semplice fai da te

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail

Negli ultimi anni siamo state abituate ad una manicure a regola d’arte, presso le estetiste, grazie all’avvento degli smalto gel e della nail art. Oggi invece vogliamo fare un salto al passato e vedere come realizzare comodamente in casa vostra una manicure semplice.belle maniLa prima cosa da fare per avere delle mani belle e curate è quella di donare loro la giusta idratazione, il dorso delle mani infatti è particolarmente povero di ghiandole sebacee e quindi la pelle tende a seccarsi più facilmente che in altre parti del corpo, una buona crema idratante farà per tanto al caso nostro.

Ma vediamo step per step come procedere nella realizzazione di una perfetta manicure semplice:

  1. La prima cosa che dobbiamo fare consiste nel lavare bene le mani e togliere ogni residuo di smalto con un batuffolo imbevuto di solvente.
  2. Dopodichè limate le unghie ad una a una, muovendo sempre la limetta dall’esterno verso l’interno. Per livellarle al centro, muovete la limetta avanti ed indietro con piccoli movimenti.
  3. Immergete le dita in una bacinella d’acqua in cui avrete sciolto del sapone liquido più il succo di mezzo limone (per schiarirle).
  4. Asciugate le mani e stendete sulle unghie una crema specifica o una normale crema idratante per le mani. Massaggiate in modo da farla assorbire completamente.
  5. Passate ai contorni spingendo indietro le pellicine, che non andrebbero mai tagliate, con un bastoncino di legno d’arancio.
  6. Prima di passare allo smalto stendete sull’unghia una base indurente: servirà a rendere più uniforme la superficie dell’unghia e faciliterà l’applicazione dello smalto.
  7. Quando la base è asciutta, applicare lo smalto in questa maniera: m ettermanicurene prima un pò sulla punta dell’unghia, poi sui lati e poi uniformate il tutto. Tenete  sempre a portata di mano un bastoncino imbevuto di solvente vi servirà a correggere eventuali sbavature.
  8. Per fare asciugare in fretta lo smalto esistono speciali “asciuga smalto” a spruzzo o in vernice trasparente, ma funziona anche il metodo di immergere le mani in acqua fredda.

Non tutti sanno che

  • Lo smalto colorato può servire a correggere la forma dell’unghia facendola comparire più stretta, più larga, più ovale o quadrata. La forma ideale è più o meno quella di una piccola mandorla. Tenete presente che gli smalti chiari “ingrandiscono” l’unghia, mentre quelli rossi o scuri la rimpiccioliscono.
  • Per rafforzare le unghie possiamo ricorrere a l’equiseto, reperibile facilmente in erboristeria, con il quale andremo a preparare un decotto molto semplice, basterà far bollire in una tazza d’acqua per circa 5 minuti, una manciata di equiseto. Una volta che la nostra soluzione si sarà intiepidita immergere le mani per una decina di minuti.
Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail