Cos’è il pixie cut

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail

Stanche di avere una testa disordinata, dove i capelli con l’umidità diventano crespi e gonfi? Perchè allora non provare a farse un bel taglio, per rinnovare la vostra immagine con un cambiamento totale di look?

Se volete dunque osare e dire addio alle vostre chiome lunghe e  fluenti vi consigliamo i pixie cut, in quest’articolo vedremo cos’è e come effettuarlo. 

Con il termine Pixie cut si indica un taglio ultracortissimo, che proprio in questo periodo è tornato di moda.

pixie cut

Il pixie cut consiste per tanto in un taglio netto e deciso, più corto dietro e più lungo davanti con un effetto spettinato, se vi sentite per tanto sbarazzine questo taglio è quello che fa per voi.

Naturalmente ricordiamo che è vietato il fai da te, che il taglio in questione deve essere sempre eseguito da un bravo parrucchiere per non ritrovarsi ad avere “una testa a carciofo” e che anche questa pettinatura e il taglio cambia in base alla forma del viso:pixie-2

  • Se avete un viso tondo: Bisogna creare delle geometrie, inoltre il taglio deve essere cortissimo lateralmente per alzare lo zigomo.
  • Se avete un viso lungo: Il taglio non deve essere troppo aderente alla testa.
  • Se avete il viso quadrato: Il volume deve essere concentrato sulla parte alta della testa.

Ricordiamo che questo tipo di taglio è consigliato per combattere e dire addio ai capelli crespi e a chi ha i capelli fini.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail