Fondotinta: scelta e applicazione

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail

fondotintaIl fondotinta è l’elemento base del nostro make-up.

Indispensabile per ottenere un buon risultato è la sua scelta, che faremo con cura in base al nostro tipo di pelle e al tono che vogliamo utilizzare. Per la scelta del colore giusto del fondotinta ricordiamo che esistono diverse variazioni di tono che possono essere suddivisi in:

  • Toni rosati, per pelle spenta sul grigiastro
  • Toni beige, per pelle più chiara
  • Toni albicocca, per pelle dalla carnagione olivastra
  • Toni avorio, per pelli sul rossiccio
  • Toni ambrati, per pelle scura

Come abbiamo detto precedentemente nella scelta del fondotinta, oltre al tono dobbiamo considerare anche il nostro tipo di pelle pertanto se abbiamo:

  • La pelle normale utilizzeremo un fondotinta fluido che ci darà un effetto trasparente
  • La pelle secca utilizzeremo un fondotinta cremoso che ci darà un effetto coprente
  • La pelle grassa utilizzeremo un fondotinta compatto che ci darà un effetto asciutto

Adesso procediamo all’applicazione del nostro fondotinta sul viso

Prima di procedere al trucco, la pelle deve essere perfettamente pulita e idratata.

Per stendere il fondotinta dobbiamo applicare delle piccole quantità di fondotinta sul viso (fronte, naso, mento e guance), e con l’aiuto di una spugnetta inumidita, o con un pennello per fondotinta, stenderemo il nostro fondotinta uniformemente partendo dall’interno verso l’esterno, su tutto il viso, orecchie e collo.

Non è vero che

  • Il fondotinta sporca la pelle.
  • Il fondotinta secca la pelle.
  • Il fondotinta non fa respirare le pelle.
  • Il fondotinta accentua le rughe.
  • Il fondotinta dona un aspetto finto.
Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail

2 thoughts on “Fondotinta: scelta e applicazione

  1. Johne290
    3 giugno 2014 at 21:54

    Hi there, just became aware of your blog through Google, and found that it is really informative. Im going to watch out for brussels. Ill be grateful if you continue this in future. Lots of people will be benefited from your writing. Cheers! dageebefebfe

    1. Elena Gauta
      4 giugno 2014 at 14:23

      Thanks