Pelle e freddo: come proteggerla

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail

Aria fredda e riscaldamento in casa minacciano la salute della pelle. In questo articolo troverete una vera guida per combattere, proteggersi e vincere il freddo.

freddo1Pelle secca e freddo

Se la vostra pelle appare secca, dovrete proteggerla, soprattutto se tende a disidratarsi. Durante l’inverno è infatti particolarmente utile un idratante perchè crea una barriera contro gli agenti atmosferici.

Scegliete una crema specifica per il vostro tipo di pelle: se è secca, meglio una crema grassa, se tende al grasso, optate per una più leggera.

Rimedio naturale

Applicate un leggero strato di olio d’oliva sul viso appena lavato con acqua calda, stendetelo con le dita umide ed asciugate con uno scottex.

Pelle opaca e freddo

Se la vostra pelle appare opaca a causa del freddo per ridare luminosità alla pelle bisogna eliminare le cellule morte, e naturalmente in questo caso viene in nostro aiuto un bel peeling.

Ricordiamo che va fatto regolarmente tenendo conto del vostro tipo di pelle.

  • Se la pelle è grassa è perfetto un peeling settimanale
  • Se la pelle è secca meglio ogni due settimane.

Peeling naturale

Mescolate dello zucchero all’olio che si usa per i neonati e massaggiate il viso sciacquate con acqua tiepida.

donna-freddoLabbra screpolate come proteggerle

Le labbra, si sà sono una zona sensibile al freddo, per evitare che si screpolino occorre proteggerle e idratarle, per tanto di giorno vi consigliamo l’utilizzo di un burro cacao o un gloss e di sera se proprio non sapete rinunciare al rossetto optate per uno che contenga anche un idratante.

Lo sapevi che…

  • Le labbra d’inverno si screpolano perchè sono prive di ghiandole sebacee e per questo vanno sempre idratate.
  • Se ci passi la lingua sopra si seccano di più.
  • Di notte provate ad ammorbidirle con la vaselina.

Inoltre ricordate sempre che sciarpe e cappelli sono dei grandi alleati nella nostra guerra contro il freddo…

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail