Pulizia pennelli make up

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail

Per ottenere un buon risultato dal nostro make up ruolo fondamentale ha anche la pulizia dei pennelli, in questo articolo i sveleremo come fare.

pennelliLa loro pulizia è indispensabile , non solo per preservare la loro durata ed utilizzarli in maniera corretta ma anche perchè sono fonte di infezioni, brufoli, irritazioni e allergie.

Di buona norma andrebbero puliti quotidianamente, ma se vi sembra un pò esagerato, per quanto appaia uno step noioso, puliteli almeno una volta a settimana.

Ma vediamo come procedere:

Pulizia profonda pennelli trucco

Per una pulizia profonda dei vostri pennelli vi consigliamo di utilizzare acqua e qualche goccia di shampoo delicato o detergente intimo, iniziate bagnando le setole con acqua a temperatura ambiente, aggiungete qualche goccia di shampoo, ruotate le setole fino a far creare un po’ di schiuma e risciacquate abbondantemente fino a quando l’acqua vi apparirà limpida. Naturalmente se i pennelli sono troppo sporchi ripetere l’operazione una seconda volta.

Per l’asciugatura, ponete i pennelli in orizzontale su un’ asciugamano, possibilmente all’aria aperta.

Pulizia rapida pennelli trucco

Se siete di fretta, o comunque nell’intervallo di tempo tra le varie pulizie profonde,vi basterà immergere i pennelli in un recipiente con qualche goccia di alcool per qualche secondo, cosicchè i vostri pennelli saranno non soltanto puliti ma anche disinfettati.

Metodo ancor più rapido è delineato dalle salviettine imbevute, pratica molto utile anche quando dovete passare da un colore ad un altro, nel vostro make up.

Ricorda di:

  • Non utilizzare acqua troppo calda, per evitare di rovinare le setole.
  • Non posizionare una volta lavato il pennello in orizzontale, in quanto l’acqua si depositerebbe nel manico con la conseguente caduta delle setole.
  • Pulire con le salviettine imbevute o struccanti sempre i vostri pennelli se avete utilizzato eyeliner o rossetti.
  • Conservare i pennelli in un recipiente chiuso o in un porta pennelli, per evitare che la polvere che si deposita sui pennelli generi batteri e infezioni.
Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail