Rimedi naturali per i geloni

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail

mani con guanti In inverno le nostre mani vengono esposte al freddo, tendono a seccarsi, a screpolarsi e compaiono anche gli odiosi geloni.

Vediamo insieme cosa sono:

I geloni sono un irritazione cutanea dovuta ad un esposizione della pelle al freddo.

Le cause di questo fastidiosissimo disturbo come abbiamo già accennato precedentemente sono delineate dall’ esposizione a temperature molto fredde o dal contatto diretto della pelle con materiali ghiacciati.
Tuttavia alcuni soggetti possono avere una predisposizione alla formazione dei geloni, ad esempio sono più sensibili coloro che soffrono di problemi di circolazione o di diabete.

I sintomi sono delineati da gonfiore, rossore e prurito; le zone più soggette alla formazione dei geloni sono le mani e i piedi

Oltre alle varie creme e pomate che possiamo comprare in farmacia, possiamo alleviare questo problema con dei rimedi naturali, ad esempio la preparazione di un impacco con decotto di foglie di noce.

Vediamo insieme come procedere:

Versare in mezzo litro d’acqua bollente, un pugno di foglie essiccate, lasciare in infusione per dieci minuti, filtrate, e usate per preparare degli impacchi tiepidi.

Altri rimedi naturali per contrastare i geloni sono:

  • Fate un maniluvio o pediluvio con acqua tiepida e sale grosso.
  • Secondo usanze popolari un altro rimedio per contrastare tale problema consiste, nell’urinare nella parte dove è presente il gelone.

Ricordiamo inoltre di indossare sempre i guanti, e di non esporre le mani da temperature molto fredde a temperature molto calde, in quanto ciò può delineare la  loro formazione o comunque ne aggrava il problema.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail