Coliche neonato, cosa fare

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail

Nei primi tre mesi di vita di un bambino, spesso si presentano delle violente crisi di pianto,dovute alle  coliche in questo articolo vedremo quali sono i sintomi delle coliche del neonato cosa fare e i vari rimedi.

Sintomi e cause

colicheQuali sono i sintomi che delineano la presenza di coliche?

Quando si presentano le colichette il bambino è sofferente, tiene le gambe flesse e i pugni chiusi, presenta crisi di pianto improvvise e persistenti per ore che si ripetono regolarmente quasi ogni sera.

Le cause della formazione delle coliche gassose non sono ancora certe, potrebbe dipendere da un rallentato transito intestinale con accumulo d’aria che provoca gonfiore e tensione, da un alterazione della flora batterica, oppure da una vera malattia in caso in cui sia presente un allergia alle proteine del latte.

Cosa fare?

Quando si presentano le coliche molte sono le mamme che entrano nel panico perchè non riescono a calmare il proprio bambino, per prima cosa vi suggeriamo di avere molta pazienza.

Inoltre diversi sono i rimedi che possiamo attuare:

  • Per favorire l’eliminazione dell’aria effettuate un maggio al pancino del piccolo in senso orario.
  • Avvolgete il bambino in una coperta e abbracciatelo si sentirà confortato.
  • Appoggiate il bimbo su un braccio, a pancia in giù, reggendogli la testa con il palmo della mano. Con l’altra mano, toccategli la schiena, il piccolo si tranquillizzerà all’istante.

Cosa non deve mangiare la mamma

La formazione delle coliche è legata anche all’alimentazione della mamma, ecco perchè alcuni alimenti andrebbero evitati durante l’allattamento.

Se il bambino viene alimentato al seno la madre non dovrebbe mangiare i broccoli, carciofi e asparagi dovrebbe evitare l’aglio,alcuni latticini ed evitare di bere tè e caffè.

Ricorda che

  •  Le coliche gassose sono prive di conseguenze per il bambino e tendono a risolversi da sole entro il terzo o il quarto mese di vita.
  • Non siete voi le responsabili e che non potete far molto per impedire la loro formazione.
  • Un bambino con le coliche è estremamente stressante e difficile da gestire, non vergognatevi a chiedere aiuto a qualcuno.
Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedintumblrmail